Fondi della Provincia per la Chiesa Santa Maria Assunta di Cisterna

L'anno 2005 si chiude con una buona notizia per la comunità di Cisterna. L'Amministrazione provinciale di Latina, ieri, 29 dicembre, con determinazione dirigenziale, ha stanziato la somma di 120mila euro in favore della Chiesa Santa Maria Assunta in Cielo di Cisterna. E' un fatto di grande rilevanza per la comunità di Cisterna che nella storica e più grande chiesa vede molto più che un luogo di culto. La Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo, infatti, nel corso della sua storia, ha subito la rovina della guerra e una immediata ed intensa opera di ricostruzione. Per questo è divenuta il simbolo della rinascita dell'intera città dopo la devastazione di cui fu vittima durante la Seconda Guerra Mondiale. La Collegiata, inoltre, custodisce vari reperti monumentali tra cui la statua di San Rocco della scuola del Canova, le ceramiche ed il portale bronzeo di Angelo Biancini, ed è essa stessa un monumento per la città di Cisterna. Purtroppo, pero', la struttura necessita di sostanziali lavori di recupero tra cui il tetto. Si tratta di interventi importanti e molto onerosi per la comunità locale. Per questo Mauro Carturan, quale Sindaco e Consigliere Provinciale, si è impegnato affinché l'Amministrazione Provinciale di Latina, nell'ambito degli interventi da programmare per il recupero e la salvaguardia dei beni storici, prevedesse un consistente contributo in favore della Chiesa Madre di Cisterna. “E' con piacere - ha commentato con soddisfazione Mauro Carturan - che ho finalmente potuto comunicare ufficialmente a Don Giancarlo Masci, parroco della Chiesa di S.Maria Assunta in Cielo, lo stanziamento dell'Amministrazione provinciale di euro 120.000,00 in favore della Collegiata. Ringraziando l'Amministrazione provinciale per la sensibilità mostrata verso un monumento e simbolo di Cisterna, non nascondo l'orgoglio personale per aver dato, come Consigliere provinciale, il mio contributo nel compimento di questo importante primo passo, a cui si aggiungerà, se continuerò nel progetto di guida amministrativa della città di Cisterna, l'intervento economico del Comune di Cisterna per un ulteriore sostegno dell'opera di ricostruzione”. Cisterna di Latina, 30 dicembre 2005