Perna dalla Francia vince "Una poesia per Giulia", secondi Guglietta (Fondi) e Mestone (Torino). 3mila componimenti, 73 premiati, tanto spettacolo e tante emozioni. Tutti i nomi

Ha superato i confini italiani e regalato tanto spettacolo ed emozioni la 5° edizione del concorso letterario biennale “Una Poesia per Giulia” organizzato dall’Accademia Giulia Brignone con il patrocinio del Comune di Cisterna di Latina.

Ogni anno numeri in costante crescita sfiorando quest’anno i tremila componimenti provenienti da tutta Italia e da vari paesi esteri che la commissione, composta da Umberto Pichi, Marcello Brignone, Geltrude Di Nucci e Giorgia Pellorca, hanno attentamente valutato.

In un mix di grande effetto, tra poesia, musica, balli e filmati, ancora una volta il numeroso pubblico presente in aula consiliare, domenica 10 febbraio, ha provato grandi emozioni e condiviso quelle che erano le passioni della giovane Giulia Brignone, vittima di un incidente stradale all’età di 22 anni e a cui la famiglia dedica da dieci anni il concorso.

Tanti gli ospiti a partire dal Sindaco Mauro Carturan, al docente universitario Stefano Epifani, al giornalista de Il Mattino e scrittore Antonio Corbisiero, e poi la danzatrice del ventre Martina Zago, la ballerina classica Francesca Cortina, i musicisti e cantanti Roberto Bartoli, il duo Fabiana ed Enrico, le poesie interpretate da Valentina Stredini, i presentatori Paolo Fiorito, Elisa Astri e Giorgia Pellorca, gli art director Angelo De Camillis e Andrea Turretta.

Tante le menzioni “Speciale ragazzi”, “Territorio”, “Vernacolo”, “Estero”. Per quest’ultimo presente in sala Vincenzo Raco dalla Spagna.

Per le poesie in vernacolo primo posto a Luciano Gentiletti (Rocca Priora, RM) con “Abbasta poco” (romanesco), secondo posto Anna Maria Amori (Aprilia, LT) con “La goccia” (romanesco), terzo posto Enrico Del Gaudio (Castellammare di Stabia, NA) con “O scialle” (napoletano). Per “Il Territorio” primo posto a Mariano Macale (Cori, LT) con “Non mi appartiene”.

Vincitore assoluto è Marco Perna, anch’egli giunto a Cisterna da oltre confine, precisamente da Laxou (Francia) con la poesia “La mia vita”, seguito ex aequo dalla 16enne fondana Melania Guglietta con “Tempesta” e Roberto Mestrone di Volera (Torino) con “Sguardi e sorrisi (nostalgia del passato)”.

POESIE FINALISTE:
“Piange un rigurgito amaro” - Federica Sanguigni FONDI
“Amarsi a settant’anni” - Gaetano Campagna ROMA
“Anche sulle rovine, rispuntano i fiori” - Angela Quattromani NAPOLI
“Tempesta” - Melania Guglietta FONDI
“Fantastico Ballo” - Manuela Ferrari Paola ( COSENZA)
“L’altra notte sai - adesso ricordo” - Giovanna Cristina Vivinetto ROMA
“La storia di Handy” - Maruccio Franco MILANO
“La mia vita” - Marco Perna FRANCIA
“Nostalgia” - Lodovica Palazzoli ROMA
“Sguardi e sorrisi” - Roberto Mestrone Volvera (TORINO)
“Donna Eleonora” - Lago Trezze sul Brenta (VICENZA)

MENZIONI SPECIALI:
“Refolo di un sogno” - Coci Kevin San Giovanni La punta CATANIA
“Ti affido il mio cuore” - Matia Paola Pescatore Avellino
“Aspettando te” - Stefano Mastronicola Meda ( MONZA E BRIANZA)
“En attendant” - Emilio Rega Bogliasco (GENOVA)
“Uno strano campo” - Barbara Falconer Concordia Sagittaria (VENEZIA)
“Siria” - Silvana Stremiz UDINE
“Ti regalerò, un fiore” - Marco Chiarugi Castelfiorentino (FIRENZE)
“Profumo di pane” - Natalina Stefi Sermoneta (LATINA)
“Eterna poesia” - Chiara Cirillo Zagarolo (ROMA)
“Ci son fiori” - Vincenzo Di Giulio ROMA
“Fino all’ultimo” - Silvia Giuntini Montelupo Fiorentino (FIRENZE)

MENZIONE SPECIALE ESTERO:
“Cosa sarà questa Italia?” - Mattana Adami Patricia BRASILE
“Promessa madre” - Carlino Chiara BELGIO
“Compleanno Virtuale” - Cattolico Paolo FRANCIA
“Sospesi” - Trosi Giovanna SVIZZERA
“Tristesse d’autonme” - (tristezza d’autunno) D’Aprano Salvatore CANADA
“I battito delle ore” - Raco Vincenzo SPAGNA
“A mia madre” - Causo Matteo GERMANIA
“Malinconia” - Salvatore Davide Angelo BELGIO

POESIE IN VERNACOLO - FINALISTI:
Luciano Gentiletti Rocca Priora (ROMA) - “Abbasta poco” romanesco
Margherita Neri Cefalù (PALERMO) - “Zittiti ca si’ fimmina !...” siciliano
Maurizio Maraldi Forlimpopoli (FORLI’) - “Fèrmat un mùment” romagnolo
Barbara Di Francia Piane Crati (COSENZA) - “U tiempo du nente” cosentino
Angelo Canino Acri (COSENZA) - “Aleppo” acrese
Giuseppe Mazzantini Navacchio-Cascina (PISA) - “Accident’alla vecchiaia” pisano
Annamaria Amori Aprilia (LATINA) - “La goccia” romanesco
Fiorella Brasili Latina (LATINA) - “O giardino Communale” cisternese
Enrico Del Gaudio Castellammare di Stabia (NAPOLI) - “’O scialle”” napoletano
Clara Giacomuzzi Mezzolombardo (TRENTO) - ”Piòver d’aotòn” trentino
Giorgio Sembenini Pastrengo (VERONA) - “Drento ai so oci grandi” veronese

POESIE IN VERNACOLO - MENZIONI SPECIALI:
Pietro Bilello Cisterna di LATINA - “La catta” cisternese
Dora Uspi Roccagorga (LATINA) - “A Presidè” romanesco
Maria Emilia Mari LATINA - “Mariteme” terracinese
Angela Catolfi Treia (MACERATA) - “Ràdeche” treiese
Francesca Ulisse LATINA - “Appuntamento” setino
Simone Finotti LATINA - “Dèsirée” romanesco
Marco Managò ROMA - “Nun te pijà pena, fijo mio” romanesco
Franca Maria Canfora ROMA - “Er cappotto novo” romanesco
Maria Luisa Politi Aprilia (LATINA) - “La famija” romanesco
Ciro Todisco Grottaglie (TARANTO) - “La fracèra” salentino
Rina Bontempi ANCONA - “Artornu a casa” anconetano
Carmine Diaco Fondi (LATINA) - “A Mamm” napoletano

“IL TERRITORIO" FINALISTI:
“Per amarti di più” - Gugliotta Ester Cisterna di Latina
“Noi” - Bartolomucci Raffaella Cisterna di Latina
“L’ultima mezz’ora” - Jacopo Mariani - Ilenia Rossini Cisterna di Latina
“Riflessi di Guerra” Viviana Sposito Cisterna di Latina
“Accogliere” Samantha Bazzolo Priverno (Latina)
“Lei è musica” Sara D’Aniello Fondi (Latina)
“Come per incanto” Loredana Siano Latina
“Non mi appartiene” Mariano Macale Cori (Latina)

MENZIONE SPECIALE RAGAZZI:
Scuola di Bologna - “Sezione Gialla”
“La vita è bella come il cielo” - Referenti: insegnanti Raffaella Serenari e Nicoletta Suzzi
“La vita” - Ritaeloise Guerriero - Avellino
“I fantasmi del passato” - Gulbranson Samantha Marie - Gaeta (Latina)
“L’albero giocherellone” - Fabing Flavio e Iannuzzi Francesco - Rende (Cosenza)
“Lo scorrere dei mesi dell’anno” - Zammarchi Sofia - Gambettola (Forlì-Cesena)
“La solitudine” - Mitrano Denise - Gaeta (Latina)
“Il bullo - Cacciatore” Alice Aragona (Agrigento)
“Un giorno Bianco” - Tacconi Chiara - Aprilia (Latina)
“Se guardi il cielo…” - Cucuzza Silvia - Sermoneta (Latina)
“Ray” - Vitiello Francesco Saverio - Aprilia (Latina)
“Elisa” - Ricotta Laura - Aprilia (Latina)