Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piĆ¹ grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Torna "Agri KIWI Expo": il 12 e 13 settembre nell'area mercato di viale delle Province stand espositivi, convegni scientifici, dimostrazione di attrezzature, gastronomia. Ingresso libero

Due intense giornate dedicate all’”oro verde” del nostro territorio.

Torna AgriKiwi Expò, la manifestazione fieristica con stand espositivi, convegni scientifici, dimostrazione di attrezzature, gastronomia.

Nell’area mercato di viale delle Province sabato 12 e domenica 13 settembre, ad ingresso libero, si terrà un fitto calendario di appuntamenti con contenuti e innovazioni riguardanti il settore dell'actinidia.

Porteranno il saluto istituzionale il Sindaco del Comune di Cisterna di Latina Mauro Carturan, i sindaci e delegati dei Comuni di Velletri, Lanuvio, Aprilia, Latina, Cori e Sermoneta, numerose autorità civili e militari.

Agrikiwi Expò è certamente una delle fiere più importanti ed esclusive del kiwi nel panorama nazionale. Nata a Borgo Flora negli anni ‘80, unitamente a una mostra zootecnica poi trasferita a Olmobello, nel 2012 viene rilanciata dall'associazione Terra del Kiwi giungendo oggi alla 7° edizione. 
 
I soci fondatori della fiera sono Vittorio Sambucci (imprenditore agricolo, presidente di Terra del Kiwi e assessore all’Agricoltura del Comune di Cisternas) e Roberto Morrillo rivenditore di prodotti per l'agricoltura, ai quali in questa edizione si sono aggiunti nel comitato di organizzazione Adelio D'Uva, Diego Snidaro, Sergio Guzzon, Marco Squiquaro, tutti specializzati nel settore dell’agricoltura in generale o agrotecnici. 

Sono circa 80 le aziende partecipanti locali e provenienti da fuori regione, marchi importanti di trattori e macchine agricole con rivenditori tra i più prestigiosi e specializzati della provincia di Latina e Roma, inoltre aziende di fertilizzanti con i marchi più importanti del mercato italiano ed estero, circa 30 aziende italiane ed estere nel settore della nutrizione, rivenditori di accessori, strutture per coltivazioni, reti antigrandine e impianti di irrigazione. Infine alcune tra le più rilevanti aziende della commercializzazione, stoccaggio tra cui Zespri, AgricolliBio, Op Kiwi Sole, ZeoliFruit, Apofruit, Salvi, SaniFrutta, Perugini, Il Frutteto, Eden Fruit, Consorzio Dorì, Consorzio Kiwi Passion, Consorzio Jin Gold.

Una Filiera che rappresenta un agglomerato di quasi 800 milioni di euro. 

Il tutto accompagnato da una serie di appuntamenti di carattere tecnico e scientifico con la collaborazione dei Centri di ricerca e università del Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Basilicata, con affermati relatori che affronteranno argomenti di interesse nazionale quali il fenomeno della moria del kiwi. Tra i presenti di Sabato 12 ci sarà il docente universitario e ricercatore Gianni Tacconi, il dott. Paolo Ermacora dell'Università di Udine, il dott. Lorenzo Tosi. 

“L'intento di questa fiera – spiega l’organizzatore Vittorio Sambucci - è stato sin dal primo momento quello di portare l’eccellenza nell’ambito dell’innovazione culturale, scientifica e tecnologica riguardante il kiwi. I convegni specializzati hanno da sempre accompagnato questa mostra che mette in risalto tutto l'indotto della filiera.

Una coltura che pone le sue fondamenta da circa 50 anni nel nostro territorio e il cui indotto rappresenta la gran parte dell'economia della provincia di Latina e della Regione Lazio, superando i 500 miliardi euro a fronte del quale ci viene riconosciuto il primato tra i primi paesi produttori al mondo”.

Cisterna di Latina, 10 settembre 2020 
Allegato in formato pdf