Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Furti in abitazione, cittadini e sindaco in Commissariato per un confronto sul contrasto del fenomeno

Resta alta l’attenzione sul fenomeno dei furti in abitazione a Cisterna. 

Ieri pomeriggio, presso il Commissariato di Polizia di Cisterna, la dirigente Lucia Di Pierro ha ricevuto il Sindaco Eleonora Della Penna ed una delegazione di cittadini residenti nelle periferie.

Un incontro programmato che segue quello avvenuto in Comune giovedì scorso tra Della Penna e gli stessi cittadini.

Al centro del confronto, oltre alle attività di contrasto ai reati predatori messe in campo dalla Polizia di Stato, anche le esperienze ed i contributi dei cittadini vessati da un fenomeno che negli ultimi mesi si registra in maniera frequente specialmente nelle zone periferiche della città.

“Un problema molto serio – ha commentato il Sindaco - che le Forze dell’Ordine, tutte, affrontano ogni giorno con grande professionalità e senso del dovere.
Contrastarlo in maniera più efficace è possibile, partendo dalla collaborazione dei cittadini.
Parliamo di segnalazioni puntuali e concrete, da fare direttamente al Commissariato in via telefonica, che aiuterebbero molto le attività anticrimine.
Ringrazio la dottoressa Di Pierro per la consueta disponibilità così come tutti gli agenti da lei coordinati, oltre ai cittadini che si stanno impegnando per farsi portavoce di tanti residenti esasperati dal problema.
La cosa più importante è far capire ai cittadini che non sono soli, che le forze dell’ordine ci sono vicine e che le istituzioni locali si stanno impegnando per tenere alta l’attenzione su reati che non possono essere considerati secondari visto che creano un grande disagio per le famiglie, colpite non solo nel patrimonio, ma nell’intimità della loro vita privata oltre che nella sicurezza”.

Cisterna di Latina, 14 febbraio 2017