Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piĆ¹ grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Contributi per la moria del Kiwi: nuova scadenza al 14 febbraio 2022

C’è una nuova scadenza per partecipare al bando della Regione Lazio riguardante la concessione dei contributi alle imprese agricole produttrici di kiwi, gravemente danneggiate dal cosiddetto fenomeno della “moria del kiwi”. La Regione Lazio, infatti, con una nuova determinazione ha fissato il termine ultimo di partecipazione al 14 febbraio 2022, alle ore 23:59. 

Le domande di sostegno - redatte secondo il modello indicato, corredate della documentazione e firmate dal legale rappresentante o titolare dell’azienda - devono essere presentate esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) e inviate all’Area Decentrata Agricoltura (ADA) competente per territorio sulla base della localizzazione prevalente degli impianti di kiwi per i quali si richiede il sostegno e, per conoscenza, alla Regione Lazio, Direzione Regionale Agricoltura, promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Caccia e Pesca, Foreste. 

Gli interessati che hanno già presentato l’istanza nei termini della prima determinazione potranno ripresentare nuova istanza, entro la scadenza del 14 febbraio 2022, qualora ritenessero di loro interesse le modifiche tecniche apportate al bando.     
  
Gli indirizzi a cui inviare la domanda sono: ADA Lazio Sud competente per i territori ricadenti nelle provincie di Latina e Frosinone: adafrosinone@regione.lazio.legalmail.it; agricoltura@regione.lazio.legalmail.it

Per ulteriori informazioni, si può consultare il sito web regione.lazio.it sezione agricoltura. 

“Il fenomeno della moria del kiwi – ha detto l’assessore all’industria, artigianato, commercio, agricoltura, attività produttive, caccia e pesca del Comune di Cisterna, Emiliano Cerro – è una problematica a cui la nostra amministrazione, sin dal suo insediamento, ha prestato particolare ascolto ed attenzione, ben consapevole che la produzione di questo frutto costituisce, oltre che elemento preponderante della nostra economia rurale, anche principale fonte di reddito di molte famiglie cisternesi.

Diverse e molteplici sono le iniziative in programma di questa amministrazione volte a valorizzare e proteggere questa nostra importante tipica coltura locale, che come noto inserisce di diritto il nostro Comune tra i 24 maggiori produttori dell’area di produzione del kiwi Latina IGP.

Esprimo dunque compiacimento per le modifiche che l’assessore regionale all’agricoltura Enrica Onorati ha inteso apportare al bando, opportunamente in accoglimento delle criticità che le erano state evidenziate di raccordo da istituzioni locali, parti sociali, operatori e tecnici del settore. I nuovi termini procrastinati di 60 giorni – ha concluso l’assessore Emiliano Cerro – per presentare istanza da parte dei danneggiati, consentiranno di partecipare anche a chi in precedenza vi aveva, suo malgrado, rinunciato”. 


Cisterna di Latina, 17 dicembre 2021
Allegato in formato pdf