Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Cisterna ha un nuovo Statuto. Nell’ultimo Consiglio l’approvazione della Carta normativa: più attenzione alla partecipazione popolare e rispetto dei diritti individuali e dell’ambiente

Pochi ma molto importanti i punti votati nell’ultima seduta di Consiglio comunale.

Oltre al Bilancio, infatti, è stato approvato il nuovo Statuto del Comune di Cisterna di Latina, ovvero la Carta normativa fondamentale e linea guida dell’Ente.

«Il nuovo documento – ha illustrato il Presidente del Consiglio Comunale, Pier Luigi Di Cori, in aula - assolve ad una triplice necessità: il recepimento delle modifiche normative intervenute nell’ultimo ventennio, il bisogno di costruire nuovi strumenti di partecipazione popolare, ed infine, il conformarsi sempre di più nei principi del rispetto dell’ambiente, tutela dei diritti dell’individuo e degli animali.

Il nuovo Statuto si distingue per una importante apertura alla comunità e alle realtà presenti sul territorio, prevedendo forme di partecipazione varie come l’innovativo strumento del Bilancio partecipativo, mediante il quale, ogni cittadino potrà avere la possibilità di contribuire nella redazione del bilancio amministrativo dell’Ente a garanzia dell’interesse collettivo».

«Ringrazio il Sindaco e il Segretario Generale per la fiducia riposta nella redazione del più importante regolamento comunale. L’elaborazione del nuovo Statuto Comunale è il frutto del considerevole lavoro svolto da un anno a questa parte dal ‘Gruppo di Studio per la revisione dello Statuto Comunale’ nelle persone dei Capigruppo Consiliari con il supporto professionale della dott.ssa Angela Coluzzi quale dirigente di riferimento, coadiuvata dal dott. Antonio Cipolla e dalla sig.ra Cintya De Rossi, una menzione per il dott. Giuseppe Di Sangiuliano e per l’avv. Antonio Formiconi per il suo apprezzato contributo legale.

Ringrazio tutti i gruppi politici, di maggioranza e di minoranza, per il senso di responsabilità politica e spirito di servizio verso la propria Città, dimostrando un’alta capacità di dialogo e confronto di fronte sulle grandi tematiche, indipendentemente dall’appartenenza politica.

Confido - conclude Di Cori - che il medesimo impegno fino ad oggi dimostrato, possa continuare con la stesura del nuovo Regolamento del Consiglio Comunale sottoposto all’esame del ‘Gruppo di Studio’ così che in tempi brevi possa essere approvato in Consiglio Comunale».
 
Cisterna di Latina, 9 maggio 2020