Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

“Piantiamo un albero nel giardino dei Giusti”. Sarà messo a dimora nel Giardino di Piazza XIX Marzo dedicato a Renata Fonte. Mostra di pittura e convegno su “Tutela delle bellezze ambientali”

Il giardino comunale di piazza XIX Marzo, dal 1° ottobre si arricchirà di un albero molto particolare.

Su iniziativa della locale sezione del CIF, Centro Italiano Femminile, con il patrocinio e supporto del Comune di Cisterna di Latina, verrà messo a dimora un albero dei Giusti.

“Piantiamo un albero nel giardino dei Giusti” è un progetto promosso anche dalla Prima Commissione permanente Affari Costituzionali, Affari della Presidenza del Consiglio e dell’Interno, ordinamento generale dello Stato e della Pubblica Amministrazione, che il 7 dicembre 2017, ha approvato un apposito disegno di legge per l’Istituzione della giornata dei Giusti dell’umanità” dedicata a mantenere viva e rinnovare la memoria di quanti, in ogni tempo e in ogni luogo, hanno fatto del bene salvando vite umane, si sono battuti per i diritti umani durante i genocidi, e hanno difeso la dignità della persona rifiutando di piegarsi ai totalitarismi e alle discriminazioni tra esseri umani.

Il Comune di Cisterna di Latina è annoverato nell’Albo Nazionale del “Giardino dei Giusti dell’Umanità” e il CIF di Cisterna ha proposto di mettere a dimora un albero dedicato alla Sig.ra Renata Fonte, assessore alla cultura e alla pubblica istruzione del Comune di Nardò, assassinata nel 1984 per aver voluto difendere il meraviglioso parco naturale di Porto Selvaggio, contro la lottizzazione e la speculazione edilizia.

La manifestazione avrà inizio alle ore 9 all’interno della Corte di Palazzo Caetani con le note dell’Inno d’Italia eseguito dall’orchestra degli alunni della scuola secondaria di 1° grado  I.C. Volpi - Monda e un breve intervento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Patrizia Capitani.

Subito dopo, nelle adiacenti sale della galleria espositiva La Mimosa, verrà inaugurata la mostra “Ninfa dignus amore locus” con opere del maestro Patrizio Marafini.

Alle 10,15 nel Giardino comunale di Piazza XIX Marzo, di fronte Palazzo Caetani verrà messo a dimora l’Albero del Giusto delle Nazioni e verrà letta la motivazione della dedica a Renata Fonte.
Si tornerà quindi all’interno della Corte di Palazzo Caetani con un Prologo al convegno “Inno della Gioia” sempre eseguito dall’orchestra degli alunni della scuola secondaria di 1° grado  I.C.  Volpi-Monda.

Un importante convegno dal titolo “Tutela delle bellezze ambientali” si terrà, a partire dalle ore 11,20, nella Sala Zuccari a cui interverranno il Sindaco Mauro Carturan e il Vice Sindaco Vittorio Sambucci, il Vice presidente regionale CIF Antonella Bellardini, l’Ambasciatore Gariwo dottor Zaccaria Gallo, la Professoressa Andreina Borgh referente GARIWO sezione didattica sul tema “Intitolazioni alberi scuole e progetti didattici attivati”, il Dott. Lauro Marchetti Fondazione Caetani su “Ninfa … luogo da preservare”, la Dottoressa Carla Vaudo su “Opere d’arte e natura”, l’On. Arch. Serena Pellegrino su “Tutela delle bellezze ambientali”.

Cisterna di Latina, 30 settembre 2019